• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Attualità, Primo Piano

Il Presidente del CNR Maiani si congratula per Share Everest

Luciano Maiani - Presidente Cnr
Luciano Maiani - Presidente Cnr

ROMA — “Esprimo vive congratulazioni ai ricercatori, agli alpinisti e al personale del Comitato EvK2Cnr per il successo nel ripristino della stazione di monitoraggio più alta al mondo, un’infrastruttura strategica largamente apprezzata a livello internazionale”. Queste le parole con cui pochi minuti fa il Presidente del CNR Luciano Maiani ha voluto congratularsi per il successo raggiunto questa mattina sull’Everest, con l’installazione della stazione meteorologica Share agli 8000 metri di Colle Sud.

“Le capacità scientifiche e tecniche del team sono ben note – continua la nota di Maiani – e ancora una volta danno lustro alla ricerca italiana nel mondo. Auguro all’iniziativa di contribuire ai massimi livelli nella comprensione dei fenomeni climatici e assicuro tutto il supporto del CNR, che è uno degli enti più titolati al mondo nel versante degli studi ambientali.”

Grande entusiasmo anche da parte di Enrico Brugnoli, Direttore Dipartimento Terra e Ambiente del CNR. “Il successo della spedizione SHARE Everest 2011 è un successo degli alpinisti e di tutto il CNR – ha detto infatti Brugnoli -. Il Dipartimento Terra e Ambiente guarda con orgoglio ai risultati che i nostri ricercatori hanno ottenuto e ringrazia Agostino Da Polenza per il lavoro svolto e il suo entusiasmo. Avere la stazione meteorologica più alta al mondo che inizia ad inviarci i dati, è motivo di vanto per il CNR e per l’Italia, particolarmente nell’anniversario dei 150 anni dall’unità. Questo dimostra che la ricerca italiana è all’avanguardia internazionale.”

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *