• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Cronaca nera, Primo Piano

Precipita parapendio: muore un 27enne

Un parapendio
Un parapendio

BELLUNO — E’ caduto dall’altezza di quaranta metri, perdendo la vita. E’ accaduto a un giovane di Padola di Comelico Superiore che ieri è precipitato con il parapendio.

Il ragazzo, 27 anni, stava sorvolando la frazione di Casamazzagno quando, pare per un colpo di vento, la vela si è improvvisamente chiusa. Il poveretto è andato in rotazione su se stesso ed è caduto a terra, finendo su un prato in località San Leonardo, dopo un volo terribile.

Un uomo, che ha visto la drammatica scena, ha lanciato l’allarme attorno alle 14. Sul posto l’elicottero del Suem di Pieve di Cadore e una squadra del Soccorso alpino della Val Comelico. Inutili i tentativi di rianimazione tentati dall’infermiere e dal medico, che ha solamente potuto constatarne il decesso.

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *