• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Alpinismo, Alta quota, Top News

Everest, Bernasconi per la prima volta al base: è surreale

Campo Base Everest
Campo Base Everest

CAMPO BASE EVEREST, Nepal — “Non sono mai stato in un “bordello” del genere… è surreale!”. Queste le prime impressioni di Daniele Bernasconi dal campo base dell’Everest, che l’alpinista lecchese sta vedendo oggi per la prima volta. Bernasconi, presidente dei Ragni, sta facendo da apripista alla spedizione Share Everest 2011 del Comitato EvK2Cnr, che sotto l’egida del Miur dovrà ripristinare, a 8000 metri di quota, la stazione di rilevamento meteorologico più alta del mondo.

Bernasconi è arrivato al campo base un paio di ore fa. “Sto benissimo – racconta al telefono satellitare -. Ho fatto un giro per il campo base, giusto per guardarmi intorno. Non ero mai stato qui e… devo dire che non ho mai visto un bordello del genere: nelle ultime tre spedizioni che ho fatto il campo base non esisteva nemmeno”.

“Ci sono tende colorate a perdita d’occhio – racconta Bernasconi -. Domani andrò a conoscere gli spagnoli, che sono qui vicino e che adesso stanno guardando la partita Real Madrid-Barcellona… li sento gridare da qui. E’ davvero incredibile”.

Domani, al campo base di Share Everest 2011 si celebrerà la Puja, la cerimonia con cui prima di ogni salita gli sherpa rendono omaggio alla montagna, insieme agli alpinisti. E poi inizierà la sfida. “Dopodomani io e i porter inizieremo a salire – spiega Bernasconi – per preparare i campi alti”.

Al momento, sull’Everest, la preprazione della via è già in fase avanzata. La settimana scorsa gli sherpa hanno aperto e attrezzato la via fino al Colle Sud, dove stanno trasportando i carichi per l’allestimento per campo 4. Molti degli alpinisti che vogliono tentare la vetta hanno già raggiunto campo 3 per l’acclimatamento.

Da domani in avanti, per circa una settimana, gli sherpa – una squadra composta da uomini di diversi spedizioni – inizieranno ad attrezzare l’ultimo tratto di salita da Colle Sud alla vetta.

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *