• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Attualità, Primo Piano

Travolta da un'auto sulla statale, muore un'orsa

Un orso marsicano nel Parco nazionale d'Abruzzo
Un orso marsicano nel Parco nazionale d'Abruzzo

L’AQUILA — Travolta da un’auto. E’ morta così un’orsa marsicana appartenente al Parco nazionale d’Abruzzo, Lazione e Molise.

L’incidente è avvenuto lungoi la strada statale 83 Marsicana, in località Valle Chiara, a Pescasseroli. Si tratta del secondo incidente dello stesso tipo – e in entrambi i casi fatale – dopo quello avvenuto a Scontrone, in provincia dell’Aquila, 10 giorni fa.

Per il parco è una perdita pesante. “Anche se si tratta di un evento imponderabile, è sempre un gravissimo danno per la popolazione di orsi che è ridotta al minimo – ha commentato il presidente dell’Ente, Giuseppe Rossi -. Dovremo trovare delle strategie condivise tra Parco e comunità locali necessarie alla mitigazione del disturbo verso questo animale, fattore determinante per evitare che debba spingersi fuori dai suoi areali esponendosi a rischi come quello tragico avvenuto oggi”.

In questo momento la popolazione di orso marsicano si attesto sui 50-70 esemplari. La perdita di una femmina di orso in età riproduttiva è un grave danno per una popolazione limitata.

Sul luogo dell’incidente, il personale del Servizio sorveglianza del Parco e le guardie. Dopo gli accertamenti, la carcassa dell’orsa sarà inviata all’Istituto zooprofilattico di Teramo per gli esami necroscopici.

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *