• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Primo Piano, Sci

Quattro giorni tra le vette dell'Ortles Cevedale

Raduno scialpinistico Ortles-Cevedale 2011
Raduno scialpinistico Ortles-Cevedale 2011

SANTA CATERINA VALFURVA, Sondrio — Erano oltre 100 gli scialpinisti impegnati tra le cime dell’Ortles-Cevedale in occasione della 22esima edizione dell’omonimo raduno internazionale, che si è tenuto tra il 28 aprile e il 1 maggio. I partecipanti provenivano da vari paesi europei e da vari club italiani.

Il raduno si è svolto con ottime condizioni di innevamento e meteo. Le guide alpine e i volontari della sezione Cai Valfurva e del Cnsas di Valfurva, hanno accompagnato gli sci alpinisti sulle montagne del gruppo Ortles Cevedale salendo le cime  Gavia, Tresero e Cima di Pejo con la consueta competneza e disponibilità.

Durante le serate nei rifugi, diversi incontri curati dagli sponsor della manifestazione hanno allietato i partecipanti: dallo scialpinismo alla sicurezza, dall’autosoccorso in valanga ai materiali, dalla medicina di montagna alle spedizioni extracontinentali.

Gli organizzatori ringraziano in modo particolare a Regione Lombardia, Provincia di Sondrio, Comunità Montana Alta Valtellina, Comune di Valfurva, Parco Nazionale dello Stelvio, per il sempre presente contributo per l’organizzazione.

 

Raduno scialpinistico Ortles Cevedale 2011
Raduno scialpinistico Ortles Cevedale 2011

Raduno scialpinistico Ortles Cevedale 2011
Raduno scialpinistico Ortles Cevedale 2011

Photo courtesy Luciano Bertolina, presidente Cai Valfurva.

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *