• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Bike

Scarponi sulla Gardeccia: salita durissima

Il rifugio Gardeccia
Il rifugio Gardeccia

TRENTO — Pochi giorni dopo la vittoria nel 35esimo Giro del Trentino, Michele Scarponi è tornato sulle Dolomiti per provare la salita di Gardeccia che sarà il finale della 15esima tappa del Giro d’Italia.

Il corridore ha saggiato il percorso insieme ai compagni di squadra Niemec e Marzano e i ragazzi della trentina Unico1.

“La Gardeccia è una salita molto dura. Me l’aspettavo diversa, con una pendenza costante – ha commentato Scarponi -. Le pendenze sono durissime, per poi spianare leggermente fino al terzo e tornare dura negli ultimi tre chilometri, dove la sede stradale è molto stretta. E’ una salita che si farà sentire” ha concluso.

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *