• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Attualità, Primo Piano

150° Esercito: porte aperte al centro addestramento alpino di Aosta

Costituzione dell'esercito italiano
Costituzione dell'esercito italiano

AOSTA — Appuntamento da non perdere con la storia e con gli alpini, martedì 4 maggio ad Aosta. Le storiche caserme del Centro Addestramento Alpino di Aosta, le sedi operative ed il sacrario, apriranno le porte al pubblico per una visita speciale consentita in occasione del 150° anniversario della costituzione dell’Esercito italiano.

Era proprio il 4 maggio 1861 quando il Ministro della Guerra Manfredo Fanti decretò la costituzione dell’Esercito Italiano, abolendo l’antica denominazione di “Armata Sarda” che aveva già incorporato molti eserciti pre-unitari. Appena nato, l’esercito italiano aveva una struttura basata su cinque Corpi d’Armata. Nel 1998, l’allora Capo di Stato Maggiore dell’Esercito, Tenente Generale Francesco Cervoni, istituì ufficialmente in questa data la Festa dell’Esercito.

In occasione dell’anniversario, il 4 maggio a Torino si terrà una cerimonia militare ufficiale, in piazza Castello, alla quale è annunciata la presenza del Presidente Giorgio Napolitano. Denso il programma delle iniziative collaterali, tra le quali segnaliamo quella valdostana.

Per commemorare la ricorrenza, infatti, il Centro Addestramento Alpino di Aosta ha deciso di invitare tutta la popolazione a visitare il Castello “Generale Cantore” ed il Sacrario Museo del 4° reggimento Alpini situato nella Caserma Testa Fochi. La visita sarà possibile il giorno 4 maggio dalle ore 09.30 alle ore 12 e dalle ore 13.30 alle ore 16.

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *