• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Primo Piano, Prodotti tipici

Edolo: corso di "valutazione sensoriale" di vini e formaggi

Vini e formaggi
Vini e formaggi

EDOLO, Brescia — Un corso curioso e dai risvolti molto utili quello poroposto, alla metà di maggio, all’Università di Edolo in Valcamonica. In due serate, davvero imperdibili per appassionati di enogastronomia e semplici buongustai, un’esperta introdurrà i presenti all’uso delle abilità sensoriali individuali, agli inganni dei sensi e alla psicofisiologia dei cinque sensi: strumenti preziosissimi per valutare prodotti tipici di montagna come vino e formaggio.

Le due serate, tenute dalla dottoressa Giovanna Cattaneo, sono in calendario per il 17 e 18 maggio dalle 19.30 alle 22.30. Le potenzialità dei sensi verranno approfondite su due prodotti, vino e formaggio, al fine di portare il consumatore ad una maggiore consapevolezza di scelta.

Durante il primo incontro si affronteranno temi come la psicofisiologia degli organi di senso e si faranno un test olfattivo e un test gustativo tattile. Si valuteranno 4 formaggi e si discuterà insieme sui risultati delle “prove”. La seconda sera si parlerà degli strumenti per la valutazione sensoriale, con cenni sulle tecniche di analisi sensoriale e test sul consumatore, test sugli inganni dei sensi, standard vinosi e addestramento. Si parlerà anche della correlazione tra tecnologia di produzione e caratteristiche sensoriali, delle certificazioni di prodotto e del prodotto tipico. Si valuteranno 3 vini.

Il corso si terrà presso la sede della Facoltà di Agraria a Edolo e l’iscrizione costa 60 euro per gli esterni e 40 euro per gli studenti iscritti al corso di laurea in Valorizzazione e Tutela dell’Ambiente e del Territorio Montano. Il corso è organizzato dall’Associazione VAL.TE.MO., che per partecipare richiede l’acquisto della tessera (5 euro), in collaborazione con il Corso di Laurea in Valorizzazione e Tutela dell’Ambiente e del Territorio Montano, il Centro Interdipartimentale Ge.S.Di.Mont., il Caseificio C.I.S.S.V.A., la Cooperativa Rocche dei Vignali e il Ristorante Vivione di Berzo Demo.

Le iscrizoni al corso – che si terrà con un minimo 15 e un massimo 25 partecipanti – devono essere effettuate entro il 9 maggio 2011 presentando il modulo che alleghiamo in calce.

Scarica il modulo per le iscrizioni: corso analisi sensoriale maggio 2011_modulo_iscrizione

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.