• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Cronaca nera, Primo Piano

Si sporge dal sentiero per fotografare e precipita per 70 metri

Lumignano
Lumignano

VICENZA — Drammatico incidente sulle alture del Vicentino. Una donna di 38 anni, Claudia Ceccato, è morta precipitando dall’alto di una palestra di roccia a Lumignano.

Secondo la prima ricostruzione, l’escursionista, madre di due figli, non stava scalando ma assieme al marito scattava delle foto sul sentiero che delimita la cima della collina.

Stando a quanto trapelato, si sarebbe sporta verso il basso per scattare alcuen immagini, perdendo l’equilibrio e finendo dopo un volo di una settantina di metri in un bosco sottostante.

I medici di 118 giunti sul posto non hanno potuto che constatarne il decesso.

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *