• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Natura, Primo Piano

Gran Sasso: prima eccezionale fioritura dell'Adonis Vernalis

Adonis Vernalis
Adonis Vernalis fiorito

L’AQUILA — È fiorita per la prima volta in questi giorni la rara piantina di Adonis vernalis custodita nell’Orto Botanico di San Colombo di Barisciano. Il fiore simbolo del Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga, una ranuncolacea dalla vistosa fioritura gialla, a lungo è stata ritenuta estinta in Italia, prima d’esser rinvenuta, alcuni anni fa, nelle vallecole vicine a Castelvecchio Calvisio ed in seguito anche a Barisciano.

Chi volesse ammirare in anteprima la fioritura di questo raro fiore, può possono recarsi presso l’Orto Botanico del Parco cercandola nel settore delle piante velenose, all’interno del giardino all’italiana che l’Ente Parco ha realizzato per ospitare la coltivazione ex situ di numerose specie peculiari dell’area protetta.

E’ anche possibile, però, ammirare questa rarità nella sua naturale fioritura. Si potrà farlo in località Vallicella, dove tra l’altro il Parco del Gran Sasso organizza una passeggiata botanica con pic-nic, per domenica 8 maggio. L’escursione, denominata “Antichi sentieri: alla scoperta dell’Adonis Vernalis”, è molto semplice, della durata di circa 2 ore ed è adatta a tutti.  Organizzata dalla Pro Loco di Barisciano in collaborazione con l’Ente Parco e l’Università degli Studi di Camerino, sarà guidata dai botanici del Centro di Ricerche Floristiche e ripercorrerà l’antico sentiero de “I Santarelli”,  che conduceva i nostri avi ai fertili terreni di Vallicella.

Per festeggiare adeguatamente lo straordinario spettacolo della natura, è previsto anche un lauto pic nic a base di erbe spontanee e prodotti tipici. Una giornata da non perdere, dunque, per tutta la famiglia.

Per informazioni e adesioni (da effettuare entro il 2 maggio), si può contattare la Pro Loco di Barisciano al numero 349 6853644 oppure il Centro Ricerche Floristiche dell’Appennino (dalle 9 alle 14, dal lunedì al venerdì) allo 0862 899025.

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *