• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Cronaca nera, Top News

Svizzera: valanga travolge nove scialpinisti, tre morti

Soccorso in Svizzera  (Photo courtesy Afp)
Soccorso in Svizzera (Photo courtesy Afp)

GINEVRA, Svizzera — Tre morti e un ferito. Questo il bilancio di una spaventosa valanga ha travolto, poche ore fa, nove escursionisti tedeschi impegnati in una salita in Val d’Anniviers, nel cantone svizzero del Vallese. Secondo quanto riferito dalla polizia svizzera, la valanga si è staccata a 2500 metri di quota nei pressi del villaggio di Ayer. Erano circa le 9.45 del mattino.

“Era una valanga enorme – hanno raccontato i testimoni – il fronte era largo più di 500 metri. I soccorritori sono arrivati subito, ma non è bastato per salvarli tutti”. I soccorritori hanno sorvolato la zona in elicottero ed individuato i travolti.

I nove scialpinisti provenivano da Friedrischafen e stavano salendo le pendici della montagna con le pelli di foca. Il distacco improvviso li ha travolti tutti: due sono morti sul colpo, un altro è deceduto in ospedale e un terzo è ricoverato con ferite molto serie. Per fortuna, cinque persone erano illese.

I media svizzeri sottolineano che nella zona era stato segnalato pericolo marcato, di grado 3. Pochi giorni fa, un’altra valanga sul Gran San Bernardo aveva travolto altre undici persone: quattro i morti, tutti di nazionalità francese, e uno il disperso.

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.