• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Alpinismo, Attualità, Primo Piano

Piolet d’or Asia: vince il Mt. Logan, Miss Oh a bocca asciutta

Piolet d'or Asia 2010 - i vincitori
Piolet d'or Asia 2010 - i vincitori (Photo Maurizio Gallo)

SEOUL, Corea — Sono i giapponesi Yasushi Okada e Katsutake Yokoyama i vincitori della quinta edizione del Piolet d’or Asia, che si è svolto nei giorni scorsi a Seoul. I due alpinisti sono stati premiati per la via che hanno aperto sulla parete Sud del Mount Logan (5.900 metri), la seconda montagna più alta del Canada.

La cordata giapponese ha ricevuto la piccozza d’oro da Denis Urubko, presidente della giuria e vincitore della scorsa edizione per la via nuova aperta sul Cho Oyu.

Durante la manifestazione sono stati consegnati altri premi. Le “scarpette” d’oro e d’argento per l’arrampicata sono andate rispettivamente alla climber Ja-In Kim e al campione di ice climbing Hee-yong Park. Un premio alla carriera è stato invece consegnato alla moglie di Tstuneo Hasegawa, alpinista giapponese morto sotto una valanga nel 1991 mentre tentava la prima salita dell’Ulter (7385 metri) nella valle dell’Hunza.

Nessun premio, invece, per la coreana Miss Oh Eun-Sun, autrice della contestatissima prima salita femminile ai 14 ottomila. “Miss Oh ha partecipato alla consegna dei premi – dice Kyu-Dam Lee, che ci ha fornito un report dalla Corea – ma è rimasta seduta in posti molto lontani dal direttivo Black Yak, il suo storico sponsor”. Che sia colpa della commissione della Korean Alpine Federation, che un mese fa ha dichiarato ufficialmente inverosimile la salita di Miss Oh al Kangchenjunga e ha quindi rifiutato di riconoscerle il record?

Di seguito alcune foto scattate da Maurizio Gallo, tra gli ospiti della manifestazione.

Piolet d'or Asia e scarpetta d'oro 2010
Piolet d'or Asia e scarpetta d'oro 2010 (Photo Maurizio Gallo)

Scarpetta d'argento - Piolet d'or Asia 2010
Scarpetta d'argento - Piolet d'or Asia 2010 (Photo Maurizio Gallo)

Denis Urubko - giuria Piolet d'or Asia 2010
Denis Urubko - giuria Piolet d'or Asia 2010 (Photo Maurizio Gallo)
Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *