• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Gallery, L'approfondimento, Multimedia

Calcio, le foto della partita sul ghiacciaio Senales

Calcio su ghiacciaio
Calcio su ghiacciaio

BOLZANO — Scivolate, contropiedi e parate al volo sulle nevi del ghiacciaio Senales, a poche centinaia di metri di distanza da dove è stata rinvenuta la mummia di Oetzi. Sono davvero particolari le foto scattate durante la partita di calcio tra i reparti di Polizia e Militari italiani ed esteri, organizzata a 3.212 metri di quota  per raccogliere fondi da destinare all’Unicef per i bambini vittime di guerra. Un vero record.

La partita è stata giocata lo scorso 11 giugno, data inaugurale dei Mondiali di calcio in Sudafrica, ad oltre tremila metri di quota. A sfidarsi, 2 squadre miste – Blu contro Azzurri – composte da vari rappresentanti delle forze dell’ordine italiane ed estere che il giorno dopo partecipavano alla 10^ edizione del Toreno Internazionale Interforze di calcio a 5. Tra i partecipanti, Carabinieri, Polizia, Polizia Penitenziaria, Guardia di Finanza, Esercito, Aviazione Militare, Marina Capitaneria di Porto di Chioggia, per la Svizzera la Polizia Canton Ticino, per l’Ungheria la Polgermasterpolizei Sopron, per gli Usa la Base Nato Aviano, per la Repubblica di San Marino la Gendarmeria.

Tutti gli atleti hanno giocato in tenuta da calcio e scarpe da calcio. Durante la partita sono stati monitorati dallo staff medico della Medicina dello Sport. L’arbitro era davvero speciale: Oetzi, la mummia del Similaun… uscita appositamente dal museo per contribuire all’evento!

Doc i commissari tecnici: Alfredo Sebastiani, allenatore dell’Alto Adige, e Antonio Calbrese, allenatore Ac Bolzano. E il risultato? 2-2. Ma il vero vincitore, dicono gli organizzatori, è stata l’iniziativa, ad oggi unica nel suo genere. “Stiamo cercando di valutare come fare per omologare l’evento nel Guinness dei Primati” afferma Massimo Moretti, presidente del comitato organizzatore, che ci ha inviato le foto.

L’evento era stato presentato a Roma, presso la sede dell’Unicef, da Demetrio Albertini, vicepresidente della Figc, Giobbe Covatta ambasciatore Amref e Massimo De Luca, direttore della redazione Sportiva Rai.

no images were found

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *