• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Cronaca nera, Primo Piano

Val Passiria, disperso trovato in fondo a un dirupo

Foto d'archivio
Valpassiria - Foto d'archivio

BOLZANO — Giaceva senza vita in fondo ad un dirupo il pensionato altoatesino disperso da tre giorni sulle montagne del Gruppo del Cristallo, in Val Passiria. Lo hanno trovato gli uomini del soccorso alpino, che nelle ultime ore hanno recuperato la salma.

Ignaz Gruber, questo il nome dell’uomo, aveva 69 anni. Martedì mattina era partito per un’escursione sul monte Scabro di Plan, 2.926 metri di quota, e ne aveva raggiunto la cima lasciando una firma sul diario di vetta. Poi, di lui si erano perse le tracce.

Dopo due giorni di ricerche, il soccorso alpino lo ha trovato in fondo ad un dirupo di alcune decine di metri. Secondo le prime ricostruzioni, pare che l’uomo abbia sbagliato sentiero in discesa, finendo in una zona molto impervia invece che sul tracciato che porta al paese di Plan.

L’uomo era originario di San Leonardo in Passiria, dove era stato preside delle scuole elementari per molti anni.

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *