• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Primo Piano, Sci

Piove sui ghiacciai: rimandata l'apertura del Presena

Ghiacciaio_Presena
Ghiacciaio Presena

PONTE DI LEGNO, Tonale — Fa troppo caldo in alta quota. Al posto della neve, nei giorni scorsi a 3000 metri è arrivata la pioggia e i gestori degli impianti del ghiacciaio Presena hanno dovuto rimandare l’apertura delle piste a data da destinarsi.

Nel comprensorio dell’Adamello Ski la stagione sciistica avrebbe dovuto aprire già sabato prossimo, 9 ottobre. Protagoniste, come ogni autunno, le piste sul ghiacciaio Presena che offrono sempre agli appassionati un’occasione anticipata per indossare sci e scarponi.

A fine settembre, alcune nevicate avevano fatto sperare perfino in un’apertura anticipata. Ma il caldo è tornato a farsi sentire con prepotenza, nei giorni scorsi, e ha mandato all’aria i piani dei gestori.

“Le recenti precipitazioni, anziché portare neve, hanno portato pioggia fino a 3.000 metri di quota – spiega l’ufficio stampa del comprensorio – andando così a compromettere le condizioni delle piste. Al momento non è possibile fissare una data di apertura, dipenderà dal meteo e dalle precipitazioni nevose che ci auguriamo possano verificarsi presto e in abbondanza”.

I meteorologi non si sbilanciano ancora sulle prossime settimane. Quel che è certo, è che l’anticiclone di questi giorni ha portato un caldo anomalo nel sud della Francia e anche nel Nord Italia, dove le massime, nelle ultime ore, hanno sfiorato i 30°.

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *