• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Attualità, Primo Piano

Introbio, climber colpita da scarica di sassi

L'elicottero del Soccorso alpino
L'elicottero del Soccorso alpino

INTROBIO, Lecco — Incidente lo scorso weekend alla palestra di roccia di Introbio, in Valsassina. Una arrampicatrice di Milano è rimasta ferita mentre faceva sicura al compagno: una scarica di sassi l’ha infatti colpita mentre si trovava alla base della parete.

La rocciatrice è una 41enne milanese, che ieri, intorno alle 2 del pomeriggio si trovava ai  Pilastrini delle Placche di Introbio, nel lecchese. Secondo quanto riferito dal Soccorso alpino del Bione, stazione Valsassina -Valvarrone, mentre faceva sicura è stata investita dalla scarica di sassi che l’ha ferita alla mano sinistra e al fianco sinistro.

Subito l’elicottero dei soccorritori si è alzato in volo per recuperarla. La donna è stata trasportata all’ospedale Manzoni di Lecco, dove è arrivata con un codice verde.

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *