• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Alpinismo, Alta quota, Karakorum, Top News

K2, troppa neve: dietrofront a campo 4

Gerlinde Kaltenbrunner, bivacco sul K2
Gerlinde Kaltenbrunner, bivacco sul K2 (Photo www.gerlinde-kaltenbrunner.at)

ASKOLE, Pakistan — Troppa neve, troppo vento, forze esaurite. Si è fermato a campo 4 il primo attacco della stagione alla vetta del K2: gli alpinisti saliti lungo la via Cesen sono arrivati lassù ieri sera tardi dopo un’estenuante progressione in neve fresca, e hanno deciso di fare dietrofront.

La prima rinuncia arrivata è stata quella di Fredrick Ericsoon e Trey Cook, che si sono fermati 200 metri sotto campo 4. La parte più dura, secondo i loro report, è stato proprio il tratto oltre campo 3, per raggiungere la spalla.

“Siamo totalmente devastati – ha detto Cook – la neve è ventata, non è stabile, ci abbiamo messo 12 ore per arrivare qui. Tra due ore dovevamo partire per la vetta. Non possiamo farcela. Torniamo indietro”.

Poche ore dopo hanno rinunciato anche Gerlinde Kaltenbrunner e del marito Ralf Dujmovits. “La neve profonda ha rallentato molto la nostra progressione – hanno detto da lassù -. Siamo arrivati molto tardi al nostro bivacco e non abbiamo abbastanza tempo per recuperare le forze e il vento si è alzato durante la notte. Scendiamo al base”.

Di fatto, pare che nessuno degli alpinisti saliti lungo la via Cesen sia rimasto in quota per tentare la vetta. La maggior parte ci riproverà tra qualche giorno, mentre qualcuno – tra cui dei clienti della Field Touring Alpine – tornerà direttamente in patria.

Il parere è stato pressochè unanime. “Oltre campo 4 ci sono la spalla, il collo di bottiglia, il traverso e la cima – hanno detto gli alpinisti -. Poi il ritorno. Provarci sarebbe stato una sfida alla sicurezza, dopo tutta quella fatica. Meglio scendere, e attendere che la neve si consolidi”.

Sullo sperone Abruzzi, dove salivano altre spedizioni, le rinunce erano già avvenute ieri a causa del vento che nei giorni precedenti aveva distrutto diverse tende ai campi alti.

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *