• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Cronaca nera, Primo Piano

Cade per 20 metri dalla Presolana: alpinista grave

La Presolana
La Presolana

CASTIONE DELLA PRESOLANA — E’ salvo per miracolo ma è finito in ospedale in gravi condizioni l’alpinista che nel primo pomeriggio di sabato è precipitato dalla Presolana.

L’uomo – un trentaduenne di Dalmine – era impegnato in una scalata lungo la via Federico, sulla parete ovest del massiccio, poco sopra il rifugio del Cai di Clusone Rino Olmo. Per cause ancora in corso di accertamento, ha perso l’appiglio ed è caduto nel vuoto per una ventina di metri finendo contro le rocce.

I tre amici che erano in cordata con lui sono rimasti illesi, lo hanno raggiunto e hanno gridato cercando aiuto. Le loro voci sono state udite da alcune persone più a valle ed è scattato l’allarme.

L’allarme alla centrale del 118 è scattato poco prima delle 14. Sul posto è stato mandato un elicottero con il quale il ferito è stato recuperato e poi portato agli Ospedali Riuniti di Bergamo, dove si trova ricoverato con prognosi riservata.

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *