• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Alpinismo, Top News

Manaslu, 7 coreani salvati in elicottero

Il Manaslu, 8.163 metri
Il Manaslu, 8.163 metri

KATHMANDU, Nepal — Incredibile salvataggio in elicottero sulla via normale del Manaslu. Protagonista, un’intera spedizione coreana che ha raggiunto la vetta della montagna durante lo scorso fine settimana e poi è rimasta bloccata in quota. Due membri sono morti, sette sono rimasti bloccati a campo 2 sfiniti e congelati.

Il team, capeggiato da Kim Hong-bin, era formato da sei coreani e quattro sherpa. Era partito dal campo base il 20 aprile e ha raggiunto la vetta quattro giorni dopo. In discesa, il disastro, a causa del peggioramento del tempo.

Due coreani, Yun Chi-won e Park Haeng-su, sono scomparsi nel nulla. Gli altri hanno raggiunto campo 2, quasi tutti in condizioni estreme.

Soltanto un alpinista è riuscito a tornare al campo base con le sue gambe. Gli altri hanno dovuto essere recuperati con l’elicottero che è riuscito a compiere il salvataggio con il baricentrico. Un atterraggio, riferiscono testimoni dal campo base, sarebbe stato impossibile e troppo pericoloso per il pesante carico di neve sulla parete.

Il velivolo ha portato in salvo i sette coreani bloccati a campo 2 con quattro voli consecutivi.

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *