• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Itinerari

Slackline, un gioco di equilibrio

immagine generica

Una corda tesa, tanto equilibrio e un pizzico di rischio. Ecco gli ingredienti della slackline, un brivido a metà fra il gioco e lo sport che sabato sarà protagonista delle festa al Melloblocco. Lo slackline, però, nasce negli Stati Uniti diversi anni fa. La capitale dell’arrampicata americana, Yosemite Valley, si consacra presto come luogo privilegiato dei funamboli della fettuccia tesa.

Famosissima la traversata “highline”, esposta sul Lost Arrow, che vede il mito dell’arrampicata locale Dean Potter attraversarla senza alcuna sicura.Oltre alla semplice camminata, i più bravi compiono vere e proprie evoluzioni (cosiddette “trick”) con esercizi spettacolari, quasi da circensi…

Oggi la slackline è protagonista anche del divertimento. Al Melloblocco, per esempio, lo storico raduno internazionale di boulder che questo weekend accoglierà più di mille appassionati tra i massi della della Val Masino. La slackline, infatti, sarà il momento clou dello “slackline contest” durante il grande Party programmato per la sera di sabato 9 maggio al campeggio di Sasso Remenno.

Tutti potranno  cimentarsi con la camminata in equilibrio precario sulla celebre fettuccia tesa. I più tosti, superata una selezione d’ingresso a terra, potranno cimentarsi su una speciale slackline tesata sopra il fiume Masino, illuminata a giorno per l’occasione.

Dal pomeriggio presso il campeggio, saranno montate 2 slackline base da 10 metri. Alle 18.30 si apriranno le qualificazioni – aperte a tutti – su slackline medium da 20 metri. E dalle 20, per i più bravi, ci sarà la maxi slackline sul fiume.

Ieri mattina, gli organizzatori hanno fatto una prova della slackline sul torrente Masino. Ecco, insieme a qualche foto di repertorio, alcune immagini delle prove per la festa di sabato… comprensive di caduta!

no images were found

Testi  e foto di Michele Comi

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *