• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Libri

Dilemmi di un climber

immagine generica

Quante trazioni su un monodito posso fare e cosa devo pensare se a un certo punto sento uno schiocco e un gran dolore? Come staranno le mie mani e i piedi a 60 anni, dopo una vita di arrampicate? Tante sono le domande che affollano la mente degli amanti dell’arrampicata, domande che spesso non si sa a chi rivolgere. Adesso però arriva un libro per tutti, capace di rispondere a questi dilemmi.

Si chiama "Un movimento di troppo…" ed è il libro che in molti aspettavano. Se avete delle domande, eccovi le risposte. Il volume di Thomas Hochholzer e Volker Schoeffl arriva a risolvere i dubbi che molti arrampicatori si fanno, quando sono sulla roccia, o quando riflettono sulle conseguenze che l’amato sport potrebbe generare a distanza di anni.

Prima un rapido excursus sui fondamenti di anatomia, perchè chi mette alla prova il proprio corpo deve conoscerlo a fondo, sapere come funziona e quali sono i suoi limiti. Poi una ricognizione delle lesioni più comuni: fratture, danni alle ginocchia e ai menischi, strappi muscolari e tendinei nell’avambraccio. Quindi una sezione tutta dedicata alle patologie "da arrampicata", come il "dito a scatto" o le sindromi da sovraccarico del gomito e della spalla.  

Dopo di che si passa ai consigli pratici: come riscaldarsi, come allenarsi, come tenere un appiglio. In fine gli esercizi di stretching e di rinforzo dei muscoli indeboliti. Questo e molto altro naturalemnte, perchè nella preparazione di un arrampicatore tanti sono gli aspetti da curare.

"Un movimento di troppo…" non ne tralascia nessuno. Risponde a domande tecniche e a dubbi più generali sugli effetti dell’arrampicata sul fisico umano. Dà consigli utili da seguire durante la pratica del climbing, nell’allenamento precedente e successivo allo sport.

E’ insomma una guida utile e sicura per tutti coloro che arrampicano o che si avvicinano per la prima volta alla roccia. Perchè conoscere il proprio corpo è il primo passo per saperlo usare al massimo della sua potenzialità.

 

 

Titolo: Un movimento di troppo…
Autore: Thomas Hochholzer, Volker Schoeffl
Casa editrice: Versantesud
Pp. 152
Prezzo: 22,90 euro

 

 

Valentina d’Angella

documentprint mail-to
Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.