• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
I nostri lettori

Ferrata al Corno di Grevo

immagine generica

La ferrata del corno di Grevo, nel gruppo dell’Adamello, è considerata una delle più impegnative delle Alpi. Ecco le immagini di questa spettacolare ed aerea salita, scattate dai soci Cai della Valmalenco e della Valtellina in una splendida giornata di settembre.

Creste di granito, placche inclinate, camini e cenge esposte. La salita al Corno di Grevo (2.827 metri) offre panorami ed emozioni indimenticabili. Ma richiede forza, malizia tecnica e una discreta tecnica di progressione d’arrampicata.

Per completarla ci vogliono circa tre ore e bisogna avere con sè imbracatura, kit da ferrata, casco, cordini, discensore e anche una corda di 30 metri. In cima si potranno ammirare i ghiacciai dell’Adamello, la Val Daone e la Val Saviore. In discesa, al termine del canale tra la Val Adamè e la Val di Fumo si incontrano anche delle postazioni risalenti alla Prima Guerra Mondiale.

La ferrata si trova in Valle Adamè, raggiungibile percorrendo la Valcamonica e svoltando, a Cedegolo, verso il paese di Valle e poi per malga Lincino. Il rifugio Lissone si trova a 2.002 metri, a circa 50 minuti di cammino dalla malga e l’attacco della via a circa 45 minuti dal rifugio.

Ecco le immagini, che ci ha inviato Andrea Schenatti dopo la gita sociale delle sezioni Valmalenco e Valtellina del Club alpino Italiano.

Mandaci le tue foto, ne faremo una gallery!

no images were found

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.