• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Senza categoria

Che fare in caso di valanga?


Che fare in caso di valanga? Necessario è saper agire in modo tempestivo per soccorrere le eventuali vittime.

Questo richiede un costante allenamento nell’ utilizzo dei materiali da soccorso quali l’ Arva, la pala e la sonda.
Per favorire la preparazione e la formazione all’ suo del ‘cercapersone”, la Fondazione Montagna sicura, nell’ambito del progetto Interreg III A ALCOTRA ‘Securite’ en Montagne autour du Mont Blanc’ – in fase di approvazione – ha allestito, in collaborazione con Ortovox e la societa’ Funivie del Monte Bianco, un campo di addestramento Arva.

Il centro si trova a 2.200 metri di quota in prossimita’ della stazione di arroccamento del Pavillon; zona ad alta frequentazione turistica e luogo di passaggio dei principali itinerari freeride della catena del Monte Bianco.

Il sistema di addestramento e’ composto da 5 trasmettitori sepolti sotto la neve e da una centralina di comando data in custodia alle Funivie (stazione del Pavillon), con la quale si puo’ attivare ciascun apparecchio sepolto sotto la neve in modo da complicare la ricerca.


Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *