• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Eventi

Cascate del Serio: si apre il 25 giugno

immagine

VALSERIANA, Bergamo — Lo spettacolo si ripeterà per cinque volte. Cinque aperture da non perdere anche per quest’anno, per le ormai celebri cascate del Serio, in Bergamasca.

Grazie ad un accordo fra l’amministrazione comunale di Valbondione e l’Enel (proprietaria della diga di sbarramento del Lago Barbellino), gli appassionati potranno gustare questo grandioso spettacolo che ogni anno attira migliaia di spettatori. Le cascate si mostreranno in tutta la loro magnificenza il 25 giugno, il 23 luglio, il 20 agosto, il 17 settembre e l’8 ottobre sempre dalla 11 alle 11.30.

 
Un tempo si potevano ammirare tutto l’anno. Fin dai secoli scorsi la loro visione destò grande meraviglia tra i pionieri dell’alpinismo e gli studiosi che risalivano l’alta valle per raggiungere la piana del Barbellino.
 
Agli inizi del secolo scorso la richiesta di energia portò all’edificazione, a monte del triplice salto del Serio, della diga del Barbellino. Un invaso di 18,5 milioni di metri cubi d’acqua che dal 1931 bloccò la cascata.
 
Solo dal 1969 – grazie ad un accordo tra Pro Valbondione, Comune ed Enel – le paratie di scarico della diga furono aperte consentendo alla cascata di riprendere vita dopo 38 anni. 
 
Con i loro 352 metri d’altezza le cascate del Serio sono le più alte d’Italia e le seconde in Europa. Per assistere allo spettacolo da Valbondione occorre salire verso il rifugio Antonio Curò.
Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *