• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Alpinismo

Due giovani bergamaschi sul tetto del mondo

immagine

EVEREST, Tibet — Roby Piantoni e Marco Astori, due giovanissimi alpinisti bergamaschi, hanno raggiunto stamattina la vetta dell’Everest (8.850 metri) alle 9.00 locali. La salita è avvenuta senza ossigeno, lungo la via del Colle Nord, sul versante tibetano della montagna.

La notizia è arrivata via sms un paio d’ore fa. I due alpinisti sono in questo momento sulla via di ritorno al base.
 
La spedizione era partita dall’Italia intorno alla metà di aprile. Da Kathmandu, nel pieno periodo el coprifuoco, i due alpinisti iniziato il loro lungo viaggio verso il ghiacciaio di Rongbuck, in Tibet, ove hanno installato il campo base.
 
Roby Piantoni, 28 anni, di Colere (BG), ha scalato nel 2003 il suo primo 8000: il Gasherbrum 2 (8.035 metri, in Pakistan). Dopo un tentativo al Manaslu nel 2004, Piantoni partecipa alla spedizione Broad Peak 2005 di Mario Merelli e raggiunge la cima middle (8.030 metri d’altezza) nel 2005.
 
Marco Astori, 26 anni di Dossena (BG) ha partecipato con Piantoni alle spedizioni al Manaslu e l Broad Peak.
Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *