• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Ambiente

Dalla pianura alle montagne: a cavallo…

immagine

BIELLA — Avete mai provato una passeggiata a cavallo? Se volete divertirvi con questa esperienza l’ippovia di Biella, ovvero una strada da percorrere in sella ad un cavallo attraverso una straordinaria varietà di paesaggi fa al caso vostro.

 
L’itinerario va dalla pianura coltivata, alle risaie. Dalle colline che dominano il lago di Viverone tra boschi e vigneti, ai pascoli montani colorati da distese di fiori, che li rendono simili ai dipinti impressionisti del secolo scorso. E’ un percorso fantastico, che attraversa ben 3 aree protette e che offre ristoro grazie a molti agriturismi. Il tragitto, lungo 120 chilometri, è interamente segnalato, con un dislivello che passa da 230 a 1480 metri, e naturalmente può essere percorso anche a piedi o in mountain bike.
 
La meravigliosa riserva naturale orientata delle Bragge, con l’aspetto di una savana, è ideale da vivere, specialmente in autunno, grazie ai suoi splendidi colori.Si arriva poi a 10 chilometri quadrati di pietre nella Riserva naturale speciale della Bessa. Affascinante è infine l’oasi Zegna, che conduce il nostro percorso in un’immensa pianura tra i 1000 e i 1500 metri d’altitudine. E ancora la collina morenica della Serra, e molti laghi.
 
Lungo il percorso, oltre alla natura, è possibile incontrare la cultura e la storia del territorio: dalle chiese romane ai borghi medioevali, dai castelli ai santuari.
 
"E il Naufragar m’è dolce" in queste terre, dove perdersi nella natura diventa una passione, un istinto, dove non è importante raggiungere una meta, ma vivere intensamente il suo percorso.
 
Marco Chiodi
Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *