• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Esteri

E l’orso girovago sconfina in Germania

immagine

BERLINO, Germania — Un orso bruno proveniente dal Trentino sta attraversando tranquillamente l’Europa alla volta della Germania. Questa notte l’animale ha evitato un tentativo di cattura sul confine con l’Austria. Probabilmente adesso si aggira in Baviera. Secondo gli esperti non costituirebbe un pericolo reale per le persone. Ma secondo le autorità tedesche deve essere abbattuto.

 
E’ la prima volta dopo 170 anni che un orso arriva in terra tedesca. Al momento nessuno sa con certezza dove sia finito, dopo l’ultimo tentativo di cattura a Garmisch-Partenkirchen, sul confine con l’Austria. Dietro di sè ha comunque lasciato una scia di pollame morto, aggredito per fame.
 
 
Le autorità sperano di catturarlo e di impiantargli un chip sottocutaneo per seguire i suoi  spostamenti. Secondo gli esperti è assai improbabile che il plantigrado (nella foto di repertorio del Wwf ) rappresenti una minaccia per gli uomini. Ma le autorità bavaresi sono di tutt’altra opinione. Forse  anche l’orso girovago vuole assistere ai  mondiali di calcio in Germania…
 
Marco Chiodi
Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *