• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Attualità

Valbrembana, revocata la concessione per gli impianti di risalita

ALTA VAL BREMBANA, Bergamo — Rivoluzione nel mondo dello sci bergamasco. I comuni di Foppolo, Valleve e Carona hanno deciso un atto di forza nei confronti dei proprietari degli impianti di risalita di Bremboski. Per rinnovare seggiovie e skilift, garantendo così il regolare avvio della prossima stagione sciistica. Concessione revocata e in futuro, con ogni probabilità,  l’esproprio vero e proprio.

La parola d’ordine è quindi il rinnovo degli impianti. L’apertura delle stazioni il prossimo anno infatti,  era fortemente a rischio. Complici seggiovie e skilift ormai obsoleti e le scadenze tecniche di alcune apparecchiature.

Punto di partenza lo studio effettuato da una ditta di Brescia per il rilancio dei comprensori, presentato ai comuni lo scorso mese di aprile. Costo dell’operazione 15 milioni di euro, da

reperire nei prossimi 3 anni.
Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *