• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Politica

Alto Adige: e il Duce perde la cittadinanza

immagine

BOLZANO — Segno dei tempi. Dopo 82 anni, il consiglio comunale di Montagna, un paesino della valle dell’Adige ha deciso di togliere la cittadinanza onoraria a Benito Mussolini.

La decisione è stata presa all’unanimità. Era stata una mozione presentata dall’Union fuer Suedtirol, il partito separatista della pasionaria Eva Klotz ad avanzare la richiesta.
 
‘La popolazione sudtirolese – si legge nel documento – ha molto patito sotto il fascismo e pertanto è inaccettabile che il conferimento della cittadinanza al Duce rimanga in vigore".
 
Speriamo non prendano altre decisioni con la stessa celerità…  
Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *