• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Tecnologia

Fotovoltaico: arriva il fai da te energetico

immagine
ROMA — Nelle zone montane più isolate dai centri abitati è sempre difficile installare grandi impianti per produrre energia. Oggi, grazie alle nuove tecnologie ecocompatibili, è possibile applicare pannelli fotovoltaici e solari, sempre più facili da installare. Basta avere un po’ di dimestichezza con il bricolage.

 
Finora, questi sistemi sono stati utilizzati per i paesi in via di sviluppo e per applicazioni speciali, come l’impianto solare della celebre Piramide dell’Everest gestita dal Comitato Ev-K2-Cnr (nella foto). Adesso anche "piccoli kit" sono disponibili in commercio per usi più “casalinghi”.
 
Queste applicazioni sono consigliabili per le zone di montagna più isolate, dove non esistono impianti elettrici nelle vicinanze a cui allacciarsi. I vantaggi sono notevoli: risparmio di energia, produzione energetica ecocompatibile, risparmio di denaro. Inoltre il panorama naturale resta immutato, senza gli odiosi tralicci della corrente elettrica.
 
Per l’illuminazione della casa, del giardino, dei sentieri montani, è disponibile un modulo fotovoltaico che trasforma la radiazione solare in energia elettrica. L’energia viene accumulata attraverso una batteria. Si tratta di mattonella solare di dimensioni 20 x 20 x  6,5 cm, con un pannello fotovoltaico integrato, che entra in funzione automaticamente, non appena si fa sera.
 
Infine, per i più esperti è possibile costruire un vero e proprio forno per alimenti, che funziona ad energia solare, senza bollette e senza emissioni dannose per l’ambiente. Buon appetito!
 
Marco Chiodi
Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *