• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Sport

Nhl: Edmonton la spunta al 102esimo

immagine

NEW YORK, Usa — E’ stata una serata fra conferme e sorprese quella che ha caratterizzato il turno di semifinale di ieri, nel campionato nordamericano di hockey su ghiaccio.

Nella Western Conference Gli Edmonton Oilers battono in gara 3 i San Josè Sharks riducendo così il distacco dalla franchigia californiana. Due a uno per gli "squali" la serie.  
 
Sostanzialmente equilibrata la partira di ieri. Tre a due il risultato finale con gli Oilers che vanno avanti con Bergeron in power-play. Quindi finiscono sotto dopo i gol di Marleau e Rissmiller, pareggiano con Torres, e infine trovano la vittoria. Autore del gol vincente Shawn Horcoff, al 102esimo minuto (nella foto). 
 
Per San Josè si tratta della più lunga partita mai disputata nella storia. Per Edmonton la terza (il record degli Oilers è di 117 minuti di gioco).
 
Nella Eastern Conference i Buffalo Sabres allungano sugli Ottawa Senators. Ieri sera vittoria per 3 a 2 all’overtime, che proietta Buffalo sul tre a zero nella serie. Per i Senators, una delle franchigie miliori della regular season, già si parla di "paura da playoff".
 
Stesso risultato nella sfida fra i New jesrey Devils e i Carolina Hurricanes. Con Carolina che batte la franchigia del New Jersey, accreditata fra le migliori della stagione, e si porta sul 3 a 0 nella serie.
 
Risultati
Buffalo Sabres-Ottawa Senators 3-2 (3-0 nella serie)
Edmonton Oilers-San Josè Sharks 3-2 (1-2)
New Jersey Devils-Carolina Hurricanes 2-3 (0-3)
 
 
Prossimo turno l’11 maggio 2006. Ecco le partite
Buffalo Sabres-Ottawa Senators
Colorado Avalanche-Anaheim Mighty Ducks
Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *