• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Attualità

Caserta, AAA montagna adottasi

immagine

CASERTA — “Adottiamo un pezzo di montagna”. Lo slogan è davvero singolare. Ma l’idea non è niente male. Soprattutto per un paesino di 1000 abitanti in cui le risorse sono limitate. E’ così che al sindaco di Roccaromana un bel giorno venne l’idea di delegare la valorizzazione del territorio ad un’associazione di volontari innamorati della loro montagna. Della serie: un pezzetto di montagna per ciascuno.

Sessanta le persone che hanno risposto al curioso appello di Anna De Simone, sindaco di Roccaromana, paesino in provincia di Caserta. Saranno le “sentinelle dell’ambiente” e avranno il compito di tracciare una serie di percorsi naturalistici comunali, di individuare e di gestire alcune aree pic-nic a disposizione dei visitatori.
I volontari saranno uniti in un’associazione – di cui fanno parte anche una serie di esperti e tecnici qualificati – che opererà in completa autonomia, con il supporto e il patrocinio del comune. L’entusiasmo è senza pari e le iniziative messe sul tavolo sono già tante. Oltre a quelle di carattere ambientale, sono prevuste una serie di attività socio-culturali con lo scopo di preservare i costumi e le tradizioni del luogo.
Nel frattempo il comune è riuscito a ottenere un finanziamento regionale di oltre 400 mila euro. E s’appresta a varare una serie di interventi di ripristino e ampliamento dei tre sentieri rurali che dal centro del paese conducono all’esterno.
 
Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *