• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Alpinismo, Primo Piano

Carlos Soria: questa primavera, a 79 anni, di nuovo al Dhaualgiri

Carlos Soria. Foto d’archivio

Non si arrende tanto facilmente Carlos Soria, e sembrerebbe che per lui la data scritta sulla carta d’identità non sia nient’altro che un numero. Il 79enne spagnolo ha infatti annunciato che ritornerà al Dhaulagiri (8.167m) questa primavera. La montagna lo ha già respinto tre volte. Quest’autunno era arrivato all’imbocco del canale che porta alla cima, ma a causa delle pessime condizioni meteo era dovuto scendere. 

Per completare tutti i 14 ottomila a Soria mancano solo Dhaulagiri e Shisha Pangma (quest’ultimo reso inaccessibile dai cinesi nell’ultimo periodo per motivi politici). 

A marzo dunque partirà di nuovo per il Nepal, anche se al momento non ha ancora uno sponsor. L’idea di Soria, come spiegato in un’intervista a Desnivel, sarebbe quella di partire un po’ prima di marzo per acclimatarsi su un’altra montagna e arrivare al campo base del Dhaulagiri già pronto. 

Soria si è detto comunque un po’ preoccupato per l’età: “Ma è una meraviglia aver vissuto così tanti anni e aver fatto le cose che mi piacciono di più”. Per quanto riguarda lo Shisha Soria pensa di andarci quest’autunno, nel caso riesca a salire il Dhaulagiri questa primavera. 

 

 

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.