• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Attualità, Primo Piano, Turismo

E’ la voglia di montagna che spinge il turismo

Foto LaPresse – Marco Alpozzi – Osservatorio Confurismo – Piepoli

Voglia di montagna e di sci, vacanze più lunghe nel 2018 e legate alla cultura. Sono i trend che emergono dall’Osservatorio Confturismo-Istituto Piepoli, secondo cui l’indice di fiducia rilevato a dicembre presenta una leggera diminuzione rispetto al valore registrato lo scorso anno, ma la propensione al viaggio rimane comunque sufficiente. 

Dopo il boom nel turismo del 2017, come sarà il turismo del 2018? Concentrandosi sul breve periodo, quindi sulle intenzioni di vacanza per il trimestre gennaio-marzo,  il turismo montano e della neve è l’elemento trainante, molto più che negli ultimi due anni. Se infatti le mete preferite rimangono quelle culturali la voglia di montagna “contagia” il 40 per cento degli intervistati che dichiarano di volere fare una vacanza in questo periodo, ben superiore al valore registrato a  dicembre 2016.

La meta preferita rimane l’Italia con circa l’80 per cento delle preferenze, grazie alla capacità del territorio e dell’offerta turistica di presentare le caratteristiche preferite degli italiani. In termini di Regioni, il Trentino Alto Adige rimane in prima posizione davanti alla Toscana, Lombardia, Veneto, Piemonte e Valle d’Aosta.

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *