• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Cronaca, Top video

Austria, terrore per gli sciatori bloccati sulla seggiovia travolta dalla bufera

Il forte vento sta imperversando sulle Alpi da diversi giorni, in alcune località, come sul Monterosa, le raffiche sono arrivare fino a 120 km/h, costringendo gli impianti a chiusure totali o parziali.

Non solo in Italia, ma anche in Francia ed Austria, dove sono state girate queste immagini.  

Siamo nel comprensorio di Silvretta Montafon, sono circa le 14.00 di ieri, quando l’impianto di Nova Bahn, solitamente molto apprezzato dagli sciatori per i sedili riscaldati e la velocità di salita, si è trasformato in un vero e proprio incubo.

Gli impianti del comprensorio in alta quota sono quasi completamente chiusi a causa del vento, a rimanere aperti sono quelli più bassi. Nella tarda mattinata però i venti iniziano a sentirsi anche alle quote medio-basse, con velocità attorno agli 80 km/m, tanto che i gestori hanno iniziato lo sgombero per procedere alla chiusura. All’improvviso, secondo gli operatori, le raffiche si sono fatte più violente e la seggiovia si è fermata con gli sciatori sopra bloccati mentre hanno iniziato ad oscillare fortemente.  

Fortunatamente nessuno si è fatto male e le operazioni di soccorso si sono svolte senza grossi problemi.

Molte le critiche che accusano gli impiantisti di aver ritardato la chiusura esponendo gli sciatori al rischio, d’altra parte i gestori hanno risposto che nessuno è mai stato veramente in pericolo e che una situazione simile era del tutto imprevedibile.

Articolo precedenteArticolo successivo

2 Comments

  1. secondo me, un oscillazione così ampia e costante, può essere fatta solo intenzionalmente da chi sta sopra la seggiovia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *