• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Ice, Primo Piano

Da Santo Stefano la torre di ghiaccio di Corvara sarà aperta al pubblico

Tutto promette bene a Corvara: salvo imprevisti, l’impianto di arrampicata su ghiaccio, sede di gare di Coppa del Mondo, come da tradizione, il giorno di Santo Stefano (martedì 26 dicembre). Attualmente la costruzione di acciaio e calcestruzzo è ricoperta da uno strato di ghiaccio spesso quasi un metro.

“La struttura già oggi è in ottime condizioni. Non vediamo l’ora di poterla aprire il giorno di Santo Stefano e di dare il benvenuto ai primi arrampicatori qui a Corvara”, dichiara il presidente dell’associazione Reinhard Graf, che è anche a capo del comitato organizzatore della tappa locale di Coppa del Mondo.

Come l’anno scorso, nell’ambito dell’apertura della stagione 2017/18 martedì 26 dicembre, su un campo di gioco appositamente predisposto all’interno dell’impianto sportivo dell’Alta Val Passiria si svolgerà un torneo di Bubble Soccer. Le squadre di quattro giocatori iscritte si affronteranno a partire dalle 14:00. La torre di ghiaccio rimarrà poi aperta al pubblico per quattro giorni alla settimana, il martedì e il venerdì dalle 19:00 alle 22:30 e il sabato e la domenica dalle 13:30 alle 19:00.

I clou sportivi della stagione dell’arrampicata su ghiaccio, che si protrae per tre mesi, sono il campionato dei contadini “Bauernmeisterschaft” della Val Passiria domenica 14 gennaio e la Coppa del mondo di arrampicata su ghiaccio che, venerdì 26 e sabato 27 gennaio, farà tappa a Corvara per la sesta volta. Quest’anno, per la prima volta, le finali si svolgeranno in notturna e, quindi, in un’atmosfera davvero speciale.

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.