• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Attualità, Primo Piano

Albinen ha detto “Si” al referendum: 60 mila franchi a chi si trasferirà

La popolazione di Albinen in assemblea per decidere sul suo ripopolamento. Foto @Keystone

Il villaggio svizzero di Albinen alla fine ha detto “Sì” al referendum che consentirà di dare incentivi economici, 60 mila franchi, a chi deciderà di trasferirsi nel piccolo villaggio nel vallese. 

In assemblea la mozione è passata con 71 favorevoli e 29 contrari. Il progetto verrà finanziato con un fondo che avrà la disponibilità di 100.000 franchi annui. 

La notizia ha fatto il giro del mondo, se ne è parlato dall’America fino all’Australia, tant’è vero che l’ufficio comunale di Albinen è stato sommerso di richieste al punto che hanno dovuto scrivere un comunicato sul sito dove hanno cercato di frenare l’entusiasmo mondiale. 

Ricordiamo, come già precedentemente scritto, che per ricevere il finanziamento sono necessarie alcune condizioni, tra le quali l’avere meno di 45 anni, comprare una cassa che costi più di 200.000 franchi e risiedere ad Albinen per almeno 10 anni. 

 

Fonte @Tvsvizzera.it

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *