• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Eventi, Freestyle, Primo Piano, Sci

Lo spettacolo delle acrobazie dei campioni di snowboard torna a Milano con Big Air and the City

Snowboard a Milano, possibile? Più che possibile, sicuro. D’altra parte, per essere una città di pianura, è incredibile quanto lungo e profondo sia il legame fra Milano e gli sport invernali. I bagni di folla che hanno accompagnato, negli anni, ogni capolino del Circo Bianco nel capoluogo lombardo – dagli slalom di Tomba alla Montagnetta fino allo sci di fondo a Parco Sempione – parlano della tanta passione dei milanesi (e non solo) per gli sport invernali, ma anche del fascino unico che si crea quando il contesto della metropoli si veste di bianco, e sempre per un’occasione speciale.

Un nuovo capitolo di questa splendida storia è iniziato l’anno scorso, nel 2016, quando la neve è arrivata in quello che è diventato, sulla scia dell’Expo 2015, uno dei luoghi più popolari e riconoscibili della big Milan: il Parco EXPerience, e in particolare l’Albero della Vita, che dell’esposizione universale è stato il simbolo, ed è oggi il lascito permanente nel cuore del nuovo Parco eventi alle porte di Milano.

È qui che nel Novembre scorso ha preso vita la prima edizione di Big Air and the City, l’evento organizzato dal Comitato Big Air Competition, in collaborazione con Arexpo e Regione Lombardia, che ha portato nella metropoli la Coppa del Mondo FIS di Freestyle, nella doppia specialità dello sci e dello snowboard.

Il Big Air è una particolare e spettacolare competizione di salto freestyle, valutata da una giuria sulla base della performance e la difficoltà di salti ed evoluzioni effettuate dagli atleti. Una disciplina in crescita, sempre più popolare e – soprattutto – sempre più importante: nello Snowboard, il Big Air è diventato sport olimpico e debutterà alle Olimpiadi Invernali di PyeongChang, in Corea del Sud, il prossimo Febbraio.

Una motivazione in più per le stelle del freestyle che accenderanno il Parco EXPerience per due weekend al cardiopalma. Si comincia il 10-11-12 Novembre con il Big Air Snowboard, si raddoppia il 17-18-19 Novembre con il FreeSki, ma il campo di battaglia rimane lo stesso: lo spettacolare trampolino di 130 metri di lunghezza e 40 metri d’altezza, il più grande mai realizzato in Italia.

Speculare il programma dei due weekend: si comincia il venerdì con le prove di qualificazione e il concerto serale a fare da prologo alla prova clou del giorno dopo. Sarà di sabato, infatti, che i più forti atleti al mondo delle rispettive categorie si affronteranno a colpi di evoluzioni, davanti al pubblico diviso fra eccitazione e stupore. E la domenica? La neve sarà ancora protagonista, con tante attività che coinvolgeranno giovani e meno giovani, sportivi e famiglie, a tutti i livelli. Unico comune denominatore: il desiderio di provare, di osare e di divertirsi.

Big Air and the City sarà la seconda prova della Coppa del Mondo FIS di specialità, e ancora una volta vedrà a confronto i più grandi protagonisti a livello mondiale. L’anno scorso, nello snowboard, il belga Seppe Smits – poi vincitore della Coppa Assoluta – dovette inchinarsi al norvegese Marcus Kleveland, mentre la prova femminile fu appannaggio di Anna Gasser, l’austriaca dominatrice della stagione di Coppa. Nel FreeSki, Kai Mahler ebbe la meglio per un soffio su Oystein Braaten, mentre in campo femminile fu netto il successo di Lisa Zimmermann, con l’italiana Silvia Bertagna ai piedi del podio.

Per chi non potesse partecipare, quest’anno, lo spettacolo del Parco EXPerience innevato varcherà i confini del capoluogo lombardo e potrà essere ammirato in diretta TV, non solo in Italia ma in Europa e nel mondo. Per l’Italia, Rai, infatti, trasmetterà in diretta sul canale Rai Sport (canale 57 del digitale terrestre) le due competizioni di Big Air and the City, nei seguenti orari:

Sabato 11 Novembre: finale di Snowboard live dalle 19.15
Sabato 18 Novembre: finale di Freeski live dalle 19

A raccontare agli appassionati le emozioni di Big Air Milan e a commentare i salti dei più grandi atleti ci saranno Lorenzo Leonarduzzi, Vezio Orazi e Marco Navarra.

Articolo precedenteArticolo successivo

1 Comment

  1. Anche quest’anno noi del Mancini Store avremo la fortuna di poter assistere di persona ad un evento che mette insieme il meglio di freestyle e freeski. Anche se non si ha il contorno della natura è possibile vivere le esibizioni con lo stesso entusisno e provare brividi non meno forti. Per i nostri amici che quest’anno invece sono rimasti a casa, che dire … sintonizzatevi e buttate via il telecomando!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *