• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Itinerari, Primo Piano, slowmountain, Turismo

Più di 40 itinerari per scoprire l’Italia in modo lento. Online l’Atlante dei Cammini

E’ nato il primo Atlante Ufficiale dei Cammini d’Italia, realizzato dal Mibact (Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo) che mappa 41 delle più belle “vie verdi” italiane da scoprire a piedi, in bicicletta e a cavallo.

Si tratta della prima mappatura ufficiale dei cammini d’Italia, un contenitore di percorsi e itinerari pensato come una rete di mobilità slow che al momento contiene oltre 40 cammini: ci sono quelli dedicati ai santi, come i cammini francescani, laureatani e benedettini, quelli dedicati ai briganti come il sentiero che attraversa l’Aspromonte, il cammino di Dante che attraversa i luoghi dove Dante visse in esilio e scrisse la Divina Commedia, il sentiero della Pace che ripercorre luoghi e memorie della Prima Guerra Mondiale, e ancora la Via Appia, la Via Francigena, la Via degli Dei, il cammino di San Vicinio, la Via degli Abati, il sentiero Liguria, la Via Romea Germanica, il Sentiero del Dürer e tanti altri.

“L’Atlante dei Cammini – ha dichiarato il ministro della Cultura, Dario Franceschini – è pensato per quei viaggiatori che desiderano vivere un’esperienza unica nel nostro Paese immergendosi in quel patrimonio diffuso fatto di arte, buon cibo, paesaggio e spiritualità che costituisce il carattere originale e l’essenza dell’Italia. Il 2019 – ha aggiunto il ministro – sarà l’anno del turismo lento”.

L’atlante è consultabile online sul sito camminiditalia.it, dove sono offerte indicazioni, immagini e informazioni utili.

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.