• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Cronaca, Primo Piano

Ritrovati sull’Appennino bolognese i resti di 3 soldati tedeschi

Foto @ ANSA

I resti di tre scheletri umani, verosimilmente soldati tedeschi caduti durante la Seconda Guerra, sono stati trovati in un’area boschiva nel territorio di Monterenzio, sull’Appennino bolognese.

A fare il rinvenimento è stato un appassionato in ‘metal detecting’, che stava perlustrando la zona alla ricerca di cimeli bellici lungo la ‘Linea Gotica’.

La presenza di un elmetto tipico delle forze armate della Germania ha permesso di ipotizzare che si tratti dei resti di tre soldati tedeschi. Non è la prima volta che l’uomo trova reperti di questo tipo. In passato aveva rinvenuto altri due scheletri umani che in quel caso avevano ancora al collo le piastrine militari di riconoscimento. Le successive ricerche, svolte dallo stesso appassionato, avevano permesso di identificare i due militari tedeschi e in seguito era stato possibile informare i discendenti. I resti furono così tumulati nel cimitero militare germanico della Futa.

Fonte @ ANSA

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *