• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Primo Piano, Rock

Questioni di minuti: Alex Honnold vuole riprendersi il record di velocità a El Capitan

Alex Honnold con Hans Florine

Brad Gobright e Jim Reynolds hanno riaperto la sfida al Nose: con il loro record di velocità del 21 ottobre al Nose, 2h 19 minuti e 44 secondi, hanno superato di quattro minuti il record precedentemente detenuto da Alex Honnold e Hans Florine. Ricordiamo che la via del Nose fu salita la prima volta in velocità nel 1975 da Jim Bridwell, John Long e Billy Westbay che impiegarono  17h e 45 minuti.

“E’ impressionante quello che hanno fatto. Grande rispetto” ha detto con grande sportività Alex Honnold:”Cercherò di fare del mio meglio per cercare di battere quel record”. Dopo l’incredibile scalata su Freerider dunque si profila un’altra sfida per il climber statunitense. 

“E’ stata una grande settimana per l’arrampicata – ha commentato su Facebook Honnold –  Angela Eiter è stata la prima donna a chiudere un 9b, che è una cosa incredibile. E vicino a casa mia e vicino al mio cuore, Jim Reynolds e Brad Gobright hanno infranto il record di velocità al Nose nel tempo  di 2:19:44. Sono emozionato all’idea di ricominciare ad arrampicare ancora. Sono contento che abbiano riacceso il fuoco. Grande anni per l’arrampicata, sono successe molte cose”. 

Qui sotto il video della salita record a El Capitan di Brad Gobright e Jim Reynolds :

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *