• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Cronaca, Primo Piano

Rosy e Carlo sono tornati per l’infelicità della montagna

Rosy e Carlo, la scritta sul monte Menna @Valseriananews

L’amore continua. O almeno così sembra e loro lo raccontano ancora “segnando” il passaggio sulle montagne della bergamasca. L’ultima pietra marcata da Rosy e Carlo è stata fotografata sul monte Menna, in Val Parina (una laterale della Valle Brembana), al confine con la Val del Riso e la Val Seriana.

La data è quella recente del 5 ottobre. Una scritta nuova che, dopo le molteplici segnalazioni dell’estate 2017 , quando a sbizzarrirsi ad alte quote furono non solo Rosy e Carlo ma anche Cristina e Antonio, fa riaccendere i riflettori sull’inciviltà di questi atti.

 

Continua a leggere su Valseriananews

Articolo precedenteArticolo successivo

11 Comments

    1. seguo il tuo ragionamento, da domani andiamo tutti civilmente a scrivere il “nostro” sasso su ogni montagna.
      Domanda: Ce ne saranno abbastanza??

  1. Chi e’contrario si porti una mazzetta per bocciardare.Magari in gruppo anche piu’ d’una.Se libero si ritiene chi scrive, libero e’ anche chi bocciarda .

  2. Un estensore di guide escursionistiche zona Duranno ha piazzato frecce e scritte direzionali in quantita’ industriale…ed e’ stato pubblicamente accusato e bocciardato ed ha… ridipinto :Aveva battezzato i suoi itinerari “Montagne al 101 %”.L’1% in piu’ era il peso del colore aggiunto.Invece della faticosa e lenta bocciardatura a braccio, forse converrebbe applicare al trapano da split una levigatrice al carborundum.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *