• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Sci

Fill al Rally di Monza per beneficenza

immagine

MONZA  — Una nuova sfida di velocità per Peter Fill, solo che questa volta il campione della neve non correrà sugli sci ma su una macchina da rally. Lo sciatore altoatesino infatti, sarà ospite d’onore alle gare di Monza dal 27 al 29 novembre dove vestirà i panni di navigatore per beneficenza, portando i colori dell’Associazione Donatori di Midollo Osseo.

Lo sciatore di Castelrotto è fermo con le competizioni internazionali di sci alpino a causa di un brutto incidente sugli sci, capitatogli lo scorso 23 agosto. Durante il lungo periodo di riabilitazione, che potrebbe non concludersi in tempi utili ai mondiali di Vancouver di febbraio 2010, ha però deciso di correre un’altra gara, quella della beneficenza.

Fill infatti, parteciperà all’inaugurazione del Rally di Monza, che si terrà dal 27 al 29 novembre. Vestirà i colori dell’Admo, l’Associazione Donatori di Midollo Osseo, e farà da navigatore al pilota veronese Marino Gaiardoni, a bordo della Subaru Impreza N12 della scuderia Car Racing.

L’altoatesino è da tempo testimonial dell’Associazione ed è appassionato di motori e di corse. Un binomio perfetto per una missione di beneficenza. "Mi fa molto piacere dare il mio contributo per l’Admo – ha dichiarato alla stampa Fill – e cimentarmi, per la prima volta dall’infortunio, in una gara così da poter rivivere e riassaporare quelle sensazioni adrenaliniche che vivo quando gareggio in Coppa del Mondo".

Valentina d’Angella
Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *