• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Primo Piano, Rock

Silence… Adam Ondra è di nuovo all’opera

Foto @ Pavel Blazek

Ha appena scritto una pagina importante della storia dell’arrampicata, ma l’intenzione di fermarsi non c’è. Lo aveva detto che avrebbe potuto farlo ancora ed anche andare oltre, che il limite non lo aveva raggiunto, ma ci aspettavamo che si prendesse una vacanza.

In realtà, al contrario, Adam Ondra è già al lavoro. “Nuove linee, nuove sfide, nuove lotte, forse nuove vittorie? Vediamo. Non è facile… si cambia progetto”. Così scrive sempre dalla Norvegia, sempre dalla grotta di Flatanger.

Chissà cosa ha in mente e quali prese stanno scivolando sotto le sue abili mani e scarpette.

Intanto il climber ceco ha finalmente dato un nome a Project Hard: Silence. “Quando stavo arrampicando ed era nel passaggio chiave del tiro, mi sentivo come se fossi completamente nel mio mondo, con la mia mente in totale silenzio, il mio corpo rilassato e ed in completa armonia con i movimenti nonostante l’estrema difficoltà. Quando ho raggiunto la catena, volevo urlare, ma non potevo. Ero troppo sopraffatto per rompere il silenzio”.

 

 

 

 

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *