• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Esteri

Pirenei: crolla viadotto, 5 morti

immagine

ANDORRA — Quel viadotto doveva diventare il principale collegamento tra le due valli del principato di Andorra. Ma la mastodontica costruzione è crollata all’improvviso, uccidendo 5 persone e travolgendo tutto ciò che si trovava nei dintorni. La tragedia è avvenuta sabato sui Pirenei, vicino al noto comprensorio sciistico di Pal.

Nel crollo, di circa 20 metri, sono stati coinvolti 11 dei 60 operai che stavano lavorando al ponte, tutti portoghesi. Cinque sono morti, la maggior parte dei corpi è rimasta intrappolata fino ad oggi tra le macerie del crollo. Uno di loro è deceduto per ipotermia subentrata alle gravi ferite riportate. Altri sei sono rimasti feriti, alcuni in modo molto serio.

Il ponte avrebbe servito la galleria Les Dues Valires, vicino al villaggio de La Massana, che sorge a 1250 metri di quota. Per giorni tutta la zona è rimasta bloccata a causa del crollo e dei soccorsi al lavoro, che stanno procedendo con difficoltà anche a causa delle forti nevicate sulle montagne.

Le cause dell’incidente, comunque, rimangono un mistero. Le autorità stanno indagando per capire che cosa possa averlo causato, ma per ora nessuna ipotesi è stata formulata.

Sara Sottocornola

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *