• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Sci

Riapre il Presena e Bormio ci riprova

immagine

PONTE DI LEGNO, Brescia — Neve fresca in quota e la stagione sugli sci può ripartire. Riaprono venerdì le piste del ghiacciaio Presena all’interno del comprensorio dell’Adamello Ski. Sabato segue a ruota Bormio, che dopo essere stata costretta a rimandare l’apertura del 31 ottobre per il troppo caldo, gode oggi di 40 centimetri di manto bianco in quota.

Al Tonale quindi la grande riapertura è prevista per venerdì 6 novembre. Sciatori e snowboarder potranno divertirsi tutti i giorni dalle ore 8 alle 15.30 sulla pista Presena Destra sul ghiacciaio Presena, all’interno del comprensorio dell’Adamello Ski. Sul ghiacciaio oggi ci sono tra i 60 e i 70 centimetri di neve, ma per il prossimo fine settimana nuovi fiocchi bianchi dovrebbero cadere.

Al Passo del Tonale invece si contano 20 centimetri di neve, che verranno presto "rinforzati" con l’aiuto dei cannoni sparaneve. Dai 1000 metri in su, sia sul versante bresciano che su quello trentino, sono caduti fiocchi bianchi nelle ultime ore.

Ha nevicato poi anche nel comprensorio di Bormio, dove in quota sono scesi 40 centimetri di neve. Può così finalmente ripartire la stagione sciistica anche nella località valtellinese, che lo scorso sabato aveva dovuto rinunciare all’apertura anticipata a causa delle temperature troppo elevate.

Ora Bormio 3000 ci riprova, con l’apertura delle piste servite dalla seggiovia Valbella-Cima Bianca da quota 3.000 a quota 2.450 metri, oltre che sui campetti di Bormio 2000 serviti da skilift scuola.Sempre sabato parte anche il programma Happy Winter, che prevede, durante i weekend, i giochi per bambini, serate a tema, incontri culturali e l’apertura dei Bagni e delle Terme fino alle 23.

Valentina d’Angella
Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *