• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Cronaca nera, Primo Piano

Cervino, caduta fatale per un alpinista

Non si conoscono ancora le cause della caduta di un alpinista, le cui generalità non sono ancora state rese note, dal versante svizzero del Cervino. 

L’uomo, secondo la polizia del canton Vallese, è precipitato per un centinaio di metri, finendo in un canalone. Illeso il compagno di cordata, che non era legato alla vittima. 

L’incidente è avvenuto verso le 13 di ieri, 25 agosto, a quota 3.400 metri. I due alpinisti erano partiti giovedì e avevano raggiunto la vetta (4.478 metri) il giorno seguente. Dopo aver dormito alla Capanna Solvay (4.003 metri), stavano proseguendo la discesa per rientrare a Zermatt quando è avvenuto l’incidente. 

 

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *