• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Attualità, Primo Piano

Stelvio, dietrofront sulla riapertura degli impianti per lo sci estivo

AGGIORNAMENTO, ore 17: Cambio di programma per la riapertura dello sci estivo allo Stelvio. Riportiamo il comunicato di qualche ora fa diffuso dalla Società S.I.F.A.S.

“Con la presente siamo a REVOCARE apertura SCIOVIE prevista per domani, domenica 20 agosto 2017 a data da definire: purtroppo le condizioni meteo che davano un abbassamento delle temperature con precipitazioni in quota di carattere nevoso non sono state sufficienti a garantire la sicurezza sull’area sciabile del Ghiacciaio ed a permettere la riapertura delle Sciovie che sembrava possibile in un primo momento.
Resterà in vigore l’orario di esercizio allegato con le sole FUNIVIE APERTE con orario continuato dalle h. 9.00 alle h. 17.00 – SCIOVIE e PISTE DA SCI CHIUSE.
Sarà nostra premura comunicare eventuali variazioni e/o aperture tempestivamente”


Chiusa da quasi due settimane, per decisione della Sisaf, la società che gestisce gli impianti di risalita al Passo dello Stelvio, in alta Valtellina, la ski-area riaprirà domeni, domenica 20 agosto.

La decisione è stata assunta alla luce delle abbondanti nevicate dei giorni scorsi, dal punto più basso del Passo sino agli oltre 3.700 metri di Punta degli Spiriti.

La chiusura dell’area sciabile, mai presa in passato, è stata presa quindici giorni fa per il gran caldo in quota dove il passaggio degli sciatori aveva l’effetto di accelerare lo scioglimento del ghiaccio, non supportato da nevicate assenti da troppo tempo, e in alcuni punti non escludeva la possibilità di finire in crepacci.

Gli impianti rimarranno aperti tutti i giorni. Le funivie saranno in funzione dalle 7 alle 17; mentre le sciovie Geister I, Geister II, Payer e Cristallo saranno operative dalle 7 alle 12.30.

Articolo precedenteArticolo successivo

1 Comment

  1. a Dubai ed Oberhof si sono portati avanti con neve artificiale al chiuso di edifici a temperatura climatizzata sullo zero.Energia fornita da distese di cellule fotovoltaiche.In alternativa..sci d’erba o skirollo su piste riservate ..Se nevica poi sul serio , si e’ gia’ allenati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *