• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Cronaca, Primo Piano

Valanghe e fuoco a Rigopiano

Non c’è pace a Rigopiano. Violenti incendi stanno mettendo a dura prova gli abitanti delle frazioni che lo scorso inverno hanno fronteggiato l’emergenza neve e la catastrofica valanga sull’Hotel Rigopiano.

Il Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico – CNSAS, su richiesta della Protezione Civile Regionale dell’Abruzzo, è impegnato in attività di supporto ai Vigili del Fuoco e alla Protezione Civile.

Nella mattinata di oggi i tecnici del CNSAS, profondi conoscitori della zona, hanno accompagnato alcune squadre di Vigili del Fuoco nella zona di Torricella e Vado Siella, lungo i sentieri che sovrastano le macerie dell’Hotel Rigopiano.

È stato attivato un Centro Operativo Comunale a Farindola. Importante e sentita la collaborazione fra Corpi e Istituzioni, con i Vigili del Fuoco in prima linea a fronteggiare le fiamme: un compito difficile e rischioso, che suscita profondo rispetto.

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *