• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Alpinismo, Primo Piano

8 agosto 1786: per la prima volta in cima al Monte Bianco

Dopo due anni di tentativi e ricognizioni sul Monte Bianco Jacques Balmat (24 anni, cercatore di cristalli) e Michel Gabriel Paccard (29 anni, medico condotto), salirono per la prima volta il Monte Bianco. Era l’8 agosto 1786. 

L’idea era stata data loro da Horace-Bénédict De Saussure, scienziato ginevrino, che da casa sua vedeva sempre la cima, allora inviolata del Monte Bianco. De Saussurre aveva messo in palio già nel 1760 un premo di tre ghinee a chi avesse salito la montagna per primo. 

Prima di partire i due alpinisti di Chamonix effettuarono alcune ricognizioni, durante una di queste Balmat si perse e fu costretto a passare una notte sulla neve. 

La salita fu osservata dal barone prussiano Adolf Von Gersdorff  che da sopra Chamonix seguiva l’avanzata dei due. Ad un certo punto della salita sembrerebbe che Balmat avrebbe voluto scendere perché in pensiero per la salute della figlia di pochi giorni. Paccard però lo convinse a continuare. 

I due alla fine raggiunsero la cima l’8 agosto 1786 alle 18.23. Passarono tra i Rochers Rouges, e impiegarono quattordici ore per arrivare in cima. Restarono in vetta per circa mezzora, facendo rilevamenti sulla pressione atmosferica e misurazioni per conoscere l’altezza della cima.

Alle 18.57 iniziarono la discesa e in quattro ore raggiunsero la capanna dove avevano dormito prima della salita alla vetta. Rientrarono a Chamonix alle 8 del giorno seguente dove Balmat apprese la notizia della morte della figlia. 

De Saussurre pagò, come promesso, e volle anche lui raggiungere la cima. Balmat organizzo la salita e i due rifugi intermedi per i pernottamenti. Il 13 agosto dell’anno dopo anche lo scienziato ginevrino riuscì a raggiungere la cima, accompagnato da un servitore e 17 guide che trasportavano scale a pioli, un letto, una stufa, un laboratorio scientifico, cibo e bevande. 

La prima donna a raggiungere la cima del Monte Bianco fu Marie Paradis, il 14 luglio 1808 accompagnata dal figlio Gédéon e ancora da Balmat. Dopo la salita fu soprannominata Marie du Mont Blanc. Mentre la prima discesa femminile con gli sci dalla cima fu fatta da Marguette Bouvier, nel 1929.

 

Foto in alto @Compagnia guide Chamonix

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *